Cosa sono i cookie?

In termini semplici, i cookie sono file che vengono creati quando si visita un sito web.
Essi sono utilizzati per memorizzare bit di informazioni specifiche riguardanti le interazioni tra il pc ed il sito web.
Tali informazioni possono essere usate dal server web in seguito, per quando l’utente tornerà a fargli visita.
Il browser è il programma che ha il controllo dei cookie e li gestisce sul computer.
Generalmente i cookie hanno una scadenza e dopo un determinato periodo di tempo si cancellano automaticamente se non vengono rinnovati (visitando di nuovo un sito).

Il motivo per cui sono stati inventati questi cookies è quello di avere un mezzo conveniente ed efficiente per memorizzare i dati di navigazione su un sito.
Senza cookies, un sito visitato migliaia di volte da utenti diversi avrebbe dovuto salvare nella sua memoria tutte le interazioni con gli utenti che invece vengono salvate e scaricate nei loro computer.
Il cookie identifica l’utente che visita un sito web (non con nome e cognome ma con un numero) quindi, quando egli accede di nuovo, il sito sa che è una seconda visita e, se erano state salvate preferenze specifiche, si ritroveranno le impostazioni personalizzate dal visitatore.
I cookie possono memorizzare tutti i tipi di informazioni, compreso il tipo di browser usato, la posizione, il tipo di computer ecc.
In generale queste informazioni possono essere utilizzate per migliorare la navigazione sul sito.

Per la maggior parte dei siti, i cookie non sono dannosi e rappresentano solo un altro protocollo usato su internet per facilitare la comunicazione tra gli utenti e i server.
I cookie non possono trasportare virus o malware, né possono trasferire elementi dannosi ad altri utenti quindi non vanno temuti o cancellati in continuazione.